Misure urgenti per il contenimento degli effetti degli aumenti dei prezzi nel settore elettrico e del gas naturale

UNC_prezzi-luce-gasCome preannunciato dal mese di ottobre arriveranno forti rincari sui prezzi della luce e del gas, a tal proposito il governo è intervenuto al fine di mitigare in parte tali aumenti descritti qui di seguito:

“Misure urgenti per il contenimento degli effetti degli aumenti dei prezzi nel settore elettrico e del gas naturale”.

Vi è uno stanziamento del Governo di 3 miliardi di euro, destinati al contenimento della bolletta delle famiglie e delle microimprese, allocando 2,5 miliardi di euro all’azzeramento degli oneri generali di sistema per il prossimo trimestre e 500 milioni circa al potenziamento dei bonus. A questo si è aggiunta una riduzione al 5% dell’IVA per le bollette gas.

Come comunicato da ARERA, l’Autorità ha conseguentemente potuto confermare la riduzione degli oneri generali di sistema per il trimestre ottobre-dicembre prevista per la generalità dei clienti elettrici, azzerandoli inoltre per i clienti domestici e le piccole attività in bassa tensione.

Anche la bolletta gas, per questo trimestre, sarà meno pesante per la parte relativa agli oneri di sistema, anch’essi fortemente ridotti alla generalità delle utenze, grazie alle risorse straordinarie stanziate.

Ricordiamo che le principali misure di interesse sono valide per il quarto trimestre 2021 e riguardano:

– per l’energia elettrica l’annullamento delle  aliquote relative agli oneri generali di sistema applicate alle utenze domestiche e alle utenze non domestiche in bassa tensione, per altri usi, con potenza disponibile fino a 16,5 kW. Non occorrerà richiedere la riduzione, ma verrà applicata in maniera automatica;

– per il gas naturale la riduzione definita da ARERA delle aliquote relative agli oneri generali gas e l’applicazione dell’IVA al 5% per utenze civili e industriali. Anche in questo caso non occorrerà richiedere la riduzione, ma verrà applicata in maniera automatica;

– il rafforzamento del bonus sociale elettrico e gas per minimizzare gli incrementi della spesa per la fornitura per i clienti domestici beneficiari.

 

All’insegna del sostegno e al fine di rendere più trasparente possibile tale situazione L’Ascom Savigliano in collaborazione con Egea tramite un consulente energia ha messo a disposizione uno sportello al fine di fornire informazioni utili per tutti coloro che necessiteranno di chiarimenti.

Qui di seguito i contatti:

 

MARCO RACCA

m.racca@egea.it

sportello Savigliano in via Carello, 5

(stesso ufficio Alpi Acque)  ——- tel. 0172/372407 —— cell 3452158795

 

orari apertura ufficio (senza appuntamento) :

martedì e giovedì 8.30/12.30 + 14.00/16.00  — venerdì 8.30-12.30

 

per appuntamenti fuori orario chiamare o inviare mail

< Torna Indietro
Annunci correlati
PIEMONTE ZONA ARANCIONE DAL 01 MARZO
MODULISTICA SPOSTAMENTI
Da oggi i fiorai possono tenere aperti i negozi. Chiarimento della Regione Piemonte