GARANZIA GIOVANI 2016

logo_GGP_1Dal 1° marzo è ripartito il programma Garanzia Giovani.

Il progetto, rivolto a persone di età compresa tra i 15 e i 29 anni, che non lavorano e non frequentano un percorso formativo, prevede la possibilità di ricevere opportunità di formazione, di tirocinio e di inserimento lavorativo.

Un buon vantaggio anche per le aziende che possono utilizzare lo strumento del tirocinio per inserire nuove risorse, a costi contenuti, all’interno della propria organizzazione.

DETTAGLIO

ABUSI E CONCORRENZA SLEALE NEL MERCATO DEGLI IMMOBILI

fimaaFIMAA Cuneo, la Federazione Italiana Mediatori Agenti d’Affari, aderente a Confcommercio, lancia un richiamo alla legalità e alla correttezza nello svolgimento delle attività professionali legate al mondo degli immobili. In una fase in cui il mercato immobiliare come noto è stagnante, l’attività degli agenti immobiliari è, infatti, ulteriormente minacciata da forme di concorrenza sleale che si manifesta in modi diversi.

DETTAGLIO

BANDI DI CONTRIBUTO 2016 – CAMERA DI COMMERCIO DI CUNEO

2101La Camera di Commercio di Cuneo ha pubblicato  i bandi di contributo 2016 che prevedono l’erogazione di un contributo pari al 30% delle spese sostenute dalle imprese a seguito di investimenti o all’adeguamento di obblighi di legge.  Non possono partecipare allo stesso bando le imprese beneficiarie del contributo 2015.

 

In base al settore di appartenenza o alla materia oggetto di spesa, si dividono in:

DETTAGLIO

DIRITTO CAMERALE ANNO 2016

cciaaIl Ministero dello Sviluppo Economico ha definito gli importi del diritto dovuto alla Camera di Commercio per l’anno 2016.

Gli importi sono così determinati, a seconda che si tratti di,

imprese che pagano in misura fissa:

  • Euro 52,80: imprese individuali iscritte o annotate nella sezione speciale (piccoli imprenditori, artigiani, coltivatori diretti e imprenditori agricoli);
  • Euro 120,00: imprese individuali iscritte nella sezione ordinaria;
DETTAGLIO

INDENNIZZO INPS ANCHE PER GLI AGENTI DI COMMERCIO

fnarcPer gli agenti e rappresentanti  che cessano definitivamente l’attività commerciale e restano in attesa della pensione è prevista la possibilità di ottenere un indennizzo pari a poco più di 502 euro mensili.

La prestazione funziona come un ammortizzatore sociale, per accompagnare fino alla pensione coloro che lasciano definitivamente l’attività, fermo restando il possesso di tutti i requisiti previsti

Le istanza possono presentarsi fino al 31 gennaio 2017

DETTAGLIO

BONUS ARREDO: CONFERME E NOVITA’ 2016

Bonus-Arredi-150x150La Legge “Finanziaria 2016” ha previsto:

1) la proroga fino al 31.12.2016 della detrazione IRPEF del 50% per l’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici destinati all’arredo di un immobile oggetto di lavori di recupero e restauro del patrimonio edilizio (c.d. “bonus arredo”);

2) l’ introduzione di una nuova agevolazione spettante alle “giovani coppie” acquirenti l’abitazione principale, consistente in una detrazione IRPEF del 50% delle spese sostenute nel 2016 per l’arredo di tale abitazione, con un limite massimo di spesa di € 16.000.

DETTAGLIO

“PANE NERO” AL CARBONE VEGETALE: NOTA DEL MINISTERO DELLA SALUTE

DSCF3910-150x150Il Ministero della Salute, in una nota datata 22.12.2015 indirizzata alle Regioni, si esprime così sui prodotti di panetteria con aggiunta di carbone vegetale, alla luce delle vigenti disposizioni normative in materia:

DETTAGLIO

MAXI AMMORTAMENTO PER L’ACQUISTO DI BENI STRUMENTALI NUOVI

1353326836E’ previsto a favore delle imprese e dei lavoratori autonomi che effettuano investimenti in beni strumentali nuovi nel periodo 15.10.2015 – 31.12.2016, la maggiorazione ai fini fiscali del costo di acquisizione nella misura del 40%. L’ agevolazione consiste nella deduzione di un costo maggiore, rispetto alla spesa effettivamente sostenuta.

DETTAGLIO

INNALZATO A € 3.000 IL LIMITE PER L’USO DEL CONTANTE

1353326836La Finanziaria 2016 ha previsto l’aumento da € 1.000 a € 3.000 del limite per il trasferimento di denaro contante, libretti di deposito bancari o postali al portatore, titoli al portatore in euro o in valuta estera. Pertanto a seguito della modifica in esame, dal 1.1.2016 è possibile effettuare pagamenti tra soggetti diversi in un’unica soluzione in contante per importi inferiori ad € 3.000 (fino ad € 2.999,99).

DETTAGLIO

LA FINANZIARIA 2016 IN PILLOLE

1353326836

Recentemente è stata approvata in modo definitivo la “FINANZIARIA 2016” .

Di seguito riepiloghiamo le principali disposizioni di carattere fiscale.

 

 

  • Esenzione TASI delle unità immobiliari (non di lusso) adibite ad abitazione principale.
  • “Nuova” detrazione IRPEF relativamente all’IVA pagata per l’acquisto di unità immobiliari residenziali, di classe energetica A/B, cedute da impese costruttrici.
  • Riduzione aliquota IRES al 24%, con decorrenza 01.2017. L’attuale aliquota IRES risulta del 27,5%.
DETTAGLIO
1 33 34 35 36 37 38