PIEMONTE ZONA ARANCIONE DA DOMENICA 29 NOVEMBRE

coronavirusCome da ordinanza che verrà a breve firmata dal Ministro Della Salute, la Regione Piemonte passerà in zona arancione da domenica 29 novembre.

Attività commerciali. Non sono previste limitazioni alle categorie di beni vendibili. Riaprono quindi i NEGOZI e i mercati anche non alimentari e tutti gli esercizi di servizi alla persona. Nelle giornate festive e prefestive sono chiusi gli esercizi presenti all’interno dei centri commerciali e dei mercati, a eccezione di farmacie, parafarmacie, presidi sanitari, punti vendita di generi alimentari, tabaccai ed edicole.

Ristorazione. Le disposizioni restano invariate: i ristoranti e le altre attività di ristorazione, compresi bar, pasticcerie e gelaterie, sono aperti esclusivamente per la vendita da asporto dalle 5 alle 22 e per la consegna a domicilio senza limiti di orario. Non sono comunque consentiti gli assembramenti né il consumo in prossimità dei locali.

< Torna Indietro
Annunci correlati
SECONDA EDIZIONE BANDI DI CONTRIBUTO CAMERA DI COMMERCIO DI CUNEO
REGISTRO PRESENZE NELLA RISTORAZIONE
MODIFICHE AL REGIME DELL’UTILIZZO DEL CONTANTE