RIAPERTURA BANDO FINPIEMONTE – EMERGENZA COVID-19 CONTRIBUTO CONNESSO A NUOVI FINANZIAMENTI PER LIQUIDITA’

logo-finpiemonte-spa-2018Con la pubblicazione sul Bollettino Ufficiale regionale della determina dirigenziale n. 496 del 23.12.2020 sono stati stabiliti i termini di riapertura della misura “Emergenza Contributi Covid-19″ destinata all’abbattimento dei costi dei finanziamenti per liquidità ottenuti dalle imprese per far fronte all’emergenza Covid-19.

La misura, rispetto alla versione originaria, è stata leggermente modificata per allinearla all’evoluzione degli strumenti di sostegno all’accesso al credito.

In particolare è stato previsto:

  • l’innalzamento dell’importo massimo dei finanziamenti ammissibili (portato da 150.000 a 500.000 euro per le imprese e da 50.000 a 100.000 euro per i lavoratori autonomi)
  • l’aumento della durata massima dei finanziamenti ammissibili (da 72 a 120 mesi).

Le domande, relative comunque a finanziamenti già concessi alla data del 31 dicembre 2020, potranno essere presentate a partire dal 19 gennaio e fino al 31 marzo 2021 (salvo esaurimento anticipato delle risorse).

La misura prevede il riconoscimento di un contributo a fondo perduto pari a 5% dell’importo del finanziamento fino ad un massimo di 7.500 euro. 

Possono presentare domanda le MPMI e i lavoratori autonomi titolari di partita iva operanti in tutti i settori a cui è applicabile la disciplina de minimis, iscritte al Registro Imprese della CCIAA, ed aventi i seguenti requisiti che abbiano almeno una sede operativa attiva in Piemonte e che siano in regola con gli obblighi contributivi.

Le imprese beneficiarie devono dimostrare un calo del fatturato, nel bimestre marzo/aprile 2020, pari o superiore al 30% rispetto allo stesso bimestre 2019. Si intendono comunque ammissibili anche le attività avviate a partire dal 1° gennaio 2019 (anche se non in grado di dimostrare il calo di fatturato).

 

I nostri uffici rimangono a disposizione per eventuali chiarimenti e per la predisposizione delle domande.

 

 

< Torna Indietro
Annunci correlati
GLI ASPETTI FISCALI DEGLI OMAGGI NATALIZI
NATALE A SAVIGLIANO…L’ACCENDIAMO?
FESTA DEL PANE – Sabato 24 e Domenica 25 Settembre 2016