MARCHIO OSPITALITÀ ITALIANA EDIZIONE 2016 CCIAA DI CUNEO

Ospitalita-ItalianaLa Camera di commercio di Cuneo promuove il marchio di qualità “Ospitalità Italiana” per le strutture turistiche, per promuovere l’offerta turistica e per meglio rispondere alle aspettative dei clienti.

Sono 15 i posti disponibili per le nuove strutture che si vogliono candidare al marchio Ospitalità italiana:

2 per gli alberghi, 4 per i ristoranti, 3 per gli agriturismi, 1 per le residenze turistico alberghiere, 1 per i campeggi, 2 per i rifugi, 1 per le agenzie di viaggio della provincia di Cuneo che svolgono attività di incoming e 1 per i bed & breakfast.
La partecipazione al marchio di qualità è volontaria per tutte le strutture turistiche che svolgono l’attività da almeno un anno, rispondano ai requisiti previsti dal bando e svolgano l’attività secondo i disciplinari previsti per la propria categoria.

Occorre inviare la scheda di adesione all’indirizzo PEC protocollo@cn.legalmail.camcom.it, indicando nell’oggetto “Bando per il marchio Ospitalità Italiana – anno 2016”. L’invio può essere effettuato anche da un indirizzo di posta non certificata.

Presentazione delle domande: dal 3 agosto al 4 settembre 2015. 
Per l’ammissione delle domande si terrà conto dell’ordine cronologico di arrivo delle schede di adesione.
La quota per partecipare al progetto e ricevere la visita di controllo dell’organismo certificatore è di € 122,00 euro (100 euro + IVA) per le strutture iscritte al Registro imprese; € 244,00 euro (200 euro + IVA) per la categoria dei bed & breakfast non iscritti al Registro Imprese.

Il pagamento va effettuato tramite bonifico bancario intestato a: Camera di commercio di Cuneo
causale: “Adesione progetto marchio Ospitalità Italiana – anno 2016”
Banca Popolare di Sondrio Agenzia di Cuneo
codice IBAN: IT22Q 05696 10200 000050000X14

Il bando ed i relativi modelli di partecipazione sono reperibili al qui

 

 

< Torna Indietro
Annunci correlati
EMERGENZA COVID: COSA CAMBIA DAL 04 DICEMBRE?
SALDI: IN PIEMONTE INIZIERANNO GIOVEDI’ 7 GENNAIO 2021
Consumi e stili di vita nell’area saviglianese – Indagine 2017