PROGETTO FOODRIDE

banner_web_PSR20142020

FOODRIDE: la filiera per l’innovazione agrifood di nicchia – diversificazione agricola, logistica, commercio di prossimità.

Misura 16 – Cooperazione

Operazione 16.1.1. Costituzione, gestione e operatività dei gruppi operativi dei PEI

Azione 2 Sostegno alla gestione dei GO e all’attuazione dei progetti.

Costo complessivo: 520.732,82 euro

Contributo concesso: 416.586,24 euro

di cui quota FEASR: 179.631,99 euro

 

Descrizione del progetto:

La frammentazione agricola e la difficolta di cooperazione anche con altri settori, sono un nodo strutturale per le micro imprese agricole. Il progetto punta a generare una soluzione al problema attraverso la costruzione di una filiera B2B di prossimità con il settore turistico, alimentare e del commercio. Un programma che prevede la sperimentazione di attività di raccolta a maturazione, gestione della domanda e offerta, trasporto e logistica per la consegna dei prodotti freschi e/o trasformati. Il progetto prevede rispetto alle azioni in programma la sperimentazione di specifiche innovazioni legate alla filiera; ai sistemi locali; alle soluzioni tecnologiche per il miglioramento dei processi.  In particolare

I.1 Diversificazione e relativi meccanismi orizzontali e verticali

I.2: Creazione del marchio territoriale

I.3 Piattaforma e relativa app

I.4 Trasporto, logistica e packaging

I.5 Sistemi di promozione, marketing e storytelling

 

 

 Il partenariato del GO:

I partner coinvolti sono: Ascom Savigliano, Associazione di categoria del commercio, turismo, servizi e trasporti, il MIAC, gestore del polo di innovazione agroalimentare (Polo AGRIFOOD) della Regione Piemonte, l’Università degli Studi di Torino- DISAFA, l’Oasi Giovani, onlus del territorio, Società Agricola Tetti Bussone, Emme Fruit di Audiso Mario, Società Agricola Maien, Podere del Sole di Audisio Walter, Rinaudo Alessandro e Oddo Punto Verde.

 

Attività:

Il GO realizzerà le seguenti attività:

Realizzazione di un modello collaborativo per specifiche economie di scopo, la messa a sistema di processi congiunti: promozione, logistica, certificazione collettiva condivisa, formazione. L’implementazione di una piattaforma e app per la gestione integrata della domanda e offerta dei prodotti primari freschi e trasformati. La sperimentazione di un modello distributivo basato su dinamiche di Intelligent Transport. La sperimentazione di nuovi prodotti per una diversificazione agricola small scale su prodotti trasformati freschi anche in 4 gamma.

 

Come progetto di ricerca innovativo, FOODRIDE necessita di operare sulle concrete esigenze ed informazioni sui consumi dei prodotti alimentari, per questo motivo vi chiediamo di poterci dedicare dieci minuti compilando il presente questionario anonimo.

 

Per informazioni aggiuntive e contatti:

Email: info@ascomsavigliano.it

Tel.: 0172 241211