MADE IN ITALY: ECCELLENZE IN DIGITALE 2015 – CALENDARIO INCONTRI

2095Nell’ambito del progetto “Made in Italy – Eccellenze in Digitale 2015”, La Camera di Commercio di Cuneo organizza per i mesi di ottobre e novembre 2015 un ciclo di incontri rivolti alle PMI cuneesi che vogliono approfondire le potenzialità del web.

Interessate al progetto gratuito le aziende operanti nei settori della meccanica, del turismo e del commercio al dettaglio.

DETTAGLIO

“Da Perdere i Sensi”: 26 – 27 Settembre a Savigliano

perdereisensiL’Ente Manifestazioni, in collaborazione con le principali associazioni di categoria del territorio, mette in gioco i “Sensi” per una due giorni dedicata alla scoperta della città, dei suoi monumenti e dei suoi angoli più gustosi…

DETTAGLIO

FALSE E-MAIL AGENZIA DELLE ENTRATE

280px-Logo_1_Agenzia_Entrate.svgL’Agenzia delle Entrate ha diramato il comunicato stampa, con il quale rende noto che le e-mail che stanno circolando, con oggetto “Verifica Tributaria” e in allegato un file eseguibile (.exe) da compilare, sono false ed è ingannevole e contraffatto anche l’indirizzo pec da cui provengono: agenzia.entrate@pec.it
L’Agenzia delle Entrate informa di essere estranea a questi messaggi e raccomanda a chiunque dovesse riceverli di eliminarli senza aprire l’allegato che può compromettere la sicurezza del proprio computer.
Si tratta, infatti, di una truffa informatica attuata con lo scopo di ottenere illecitamente i dati di società e cittadini.

DETTAGLIO

CREDITO D’IMPOSTA ALLE STRUTTURE RICETTIVE

FederalberghiIl Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo ha promosso un’agevolazione con cui si attribuisce un CREDITO D’IMPOSTA alle STRUTTURE RICETTIVE TURISTICO-ALBERGHIERE, composte da non meno di sette camere per il pernottamento degli ospiti, esistenti alla data del 1° GENNAIO 2012, che effettuano interventi di riqualificazione ed accessibilità.

DETTAGLIO

INTERVENTI REGIONALI A SOSTEGNO DELL’OFFERTA TURISTICA – BANDO 2015

regione-piemonteSi è aperto il  25 giugno 2015 il Bando L.R. 18/99 per interventi di sviluppo, potenziamento e riqualificazione dell’offerta turistica.

Destinatari dell’agevolazione sono le piccole e medie imprese che gestiscono strutture alberghiere ed extra-alberghiere, campeggi e villaggi turistici, impianti di risalita del territorio, interessate alla creazione di nuova ricettività, miglioramento di quella esistente, realizzazione o miglioramento di impianti e attrezzature per il turismo.

DETTAGLIO

MARCHIO OSPITALITÀ ITALIANA EDIZIONE 2016 CCIAA DI CUNEO

Ospitalita-ItalianaLa Camera di commercio di Cuneo promuove il marchio di qualità “Ospitalità Italiana” per le strutture turistiche, per promuovere l’offerta turistica e per meglio rispondere alle aspettative dei clienti.

Sono 15 i posti disponibili per le nuove strutture che si vogliono candidare al marchio Ospitalità italiana:

2 per gli alberghi, 4 per i ristoranti, 3 per gli agriturismi, 1 per le residenze turistico alberghiere, 1 per i campeggi, 2 per i rifugi, 1 per le agenzie di viaggio della provincia di Cuneo che svolgono attività di incoming e 1 per i bed & breakfast.

DETTAGLIO

ANOMALIE STUDI DI SETTORE 2011-2013

280px-Logo_1_Agenzia_Entrate.svgL’Agenzia delle Entrate annuncia la svolta relativa ai controlli sui contribuenti soggetti agli studi di settori: saranno inviate delle comunicazioni che inviteranno al ravvedimenti nei casi sospetti, ecco cosa succederà:

in casi di anomalie e situazioni fiscali dubbie, prima dell’invio della cartella ufficiale, i contribuenti soggetti agli studi di settore, quindi i titolari di Partita IVA in regime ordinario, riceveranno una comunicazione che lì inviterà a fornire dei chiarimenti e, eventualmente, a ravvedersi, nel caso sia effettivamente avvenuto un illecito.

DETTAGLIO

CHIUSURA UFFICI PERIODO ESTIVO

buone-vacanze

La sede di Savigliano chiude dal 14/08/2015 al 28/08/2015 – Si Riapre Lunedì 31/08/2015

La sede di Racconigi chiude dal 11/08/2015 al 07/09/2015 – Si Riapre Martedì 08/09/2015

DETTAGLIO

SACCHETTI DI PLASTICA

AMBIENTEAi sensi del Dl 91/2014, sono in vigore dal 21 agosto 2014, le sanzioni per la commercializzazione di sacchetti di plastica non biodegradabili, anche se ceduti a titolo gratuito.
Per “commercializzazione” deve intendersi, infatti, «l’offerta o la messa a disposizione di terzi, contro pagamento o gratuita», quindi anche l’omaggio del classico sacchetto della spesa. Di conseguenza, la cessione di sacchetti non conformi, anche a titolo gratuito (per es. smaltimento scorte) non è consentita ed è soggetta alle sanzioni di legge.

Le sanzioni pecuniarie previste riguardano la commercializzazione di sacchetti per la spesa in plastica, ad eccezione di quelli monouso biodegradabili e compostabili secondo la norma UNI EN 13432:2002 e, ovviamente, di quelli riutilizzabili secondo precisi requisiti di spessore:

DETTAGLIO

ALLERGENI: entrata in vigore Reg. (UE) 1169/2011 dal 13 dicembre 2014

haccp3In  relazione all’applicazione del regolamento in oggetto, si porta a conoscenza degli operatori del settore alimentare ( sia vendita che somministrazione degli alimenti) che, a far data dal 13 dicembre 2014, bisognerà informare i consumatori sulla presenza, nei prodotti in vendita, di potenziali allergeni.

In particolare:

1. Gli esercenti somministrazione alimenti e bevande ( bar, ristoranti, etc…) dovranno riportare sul menu e su cartelli esposti nell’esercizio e ben visibili la seguente indicazione:

DETTAGLIO
1 7 8 9 10