RADON E LOCALI INTERRATI: Obblighi del datore di lavoro

LOGOIl radon è un gas radioattivo di origine naturale che si forma nel terreno per il decadimento radioattivo dell’uranio presente nelle rocce. E’ un gas inodore, incolore e insapore; tutte caratteristiche che non lo rendono percepibile dai nostri sensi e perciò difficile da individuare e da quantificarne la presenza.

Il pericolo maggiore del gas radon è correlato all’inalazione: inspirato in quantitativi in eccesso e per periodi prolungati, può infatti provocare seri danni alla salute, in particolare ai polmoni, qualificandosi come seconda causa di rischio per l’insorgenza di un tumore, dopo il fumo.

Negli ambienti chiusi, soprattutto in locali a contatto con il terreno, il radon può concentrarsi raggiungendo concentrazioni anche molto elevate in caso di ridotto ricambio d’aria. Il radon penetra nei locali attraverso crepe, fessure o punti aperti delle fondamenta. Gli ambienti di lavoro negli interrati, seminterrati o talvolta anche al pianterreno sono particolarmente interessati dal fenomeno.

Alla luce delle variazioni normative degli ultimi anni, e in particolare alla luce della recente Deliberazione n. 61-6054 della Giunta Regionale del Piemonte, il Datore di lavoro ha l’obbligo di effettuare la valutazione di tutti i rischi presenti nell’attività lavorativa e dunque anche del rischio derivante dall’esposizione a gas radon

 Nelle aziende andranno quindi effettuate misurazioni:

  • nei locali sotterranei e seminterrati;
  • nei locali situati al piano terra se localizzati nelle aree prioritarie identificate da Arpa Piemonte

Le aree del territorio saviglianese, mappate da ARPA Piemonte, non rientrano in Area prioritaria ma si attestano in Area di attenzione, pertanto i Datori di Lavoro hanno l’obbligo di valutazione del rischio radon in tutti i locali sotterranei.

Ascom Savigliano invita pertanto coloro che hanno locali interrati a contattare con urgenza il sevizio Sicurezza  – Safety Inside Srl per valutare la necessità di attivare tale adempimento.

tel: 0172.241290

info@safetyinside.it

< Torna Indietro
Annunci correlati
AGGIORNAMENTO LINEE GUIDA DELLE REGIONI PER RIAPERTURE
SACCHETTI DI PLASTICA
CONSUMI E STILI DI VITA NELL’AREA SAVIGLIANESE