IO C’ENTRO: contributi a copertura dei costi per l’abbattimento delle barriere architettoniche degli esercizi commerciali

IOCENTROE’ partita ufficialmente IO C’ENTRO, una iniziativa dell’A.S.HA.S. con il supporto della Confcommercio di Savigliano.

Il progetto prevede la possibilità, per chi ne farà richiesta, di ricevere gratuitamente una pedana elettrica con telecomando al fine di eliminare la soglia di ingresso del negozio. Il tutto ricevendo una assistenza completa gratuita, partendo dallo studio progettuale della soluzione idonea all’assistenza nella direzione lavori, grazie alla collaborazione di liberi professionisti per conto dell’A.S.HA.S.

E’ altrettanto previsto un contributo per lavori in muratura che abbiano la stessa finalità ma senza l’utilizzo della rampa elettrica, rendendo definitivo l’abbattimento del gradino di ingresso.

Gli uffici Confcommercio Savigliano sono a disposizione per chiarimenti e predisposizione delle domande.

DETTAGLIO

PROTESTI CAMBIARI AGGIORNATI AL 15/05/2018

protestDisponibili i protesti cambiari della Provincia di Cuneo tratti dall’Elenco Provinciale Protesti della C.C.I.A.A.

I dati pubblicati sono aggiornati alla data del 15/05/2018  sulla base del registro informatico tenuto presso la C.C.I.A.A. di Cuneo ai sensi degli Art.2 e 13 del Decreto n. 316 del 09/08/2000.

Per consultare gli elenchi cliccare sul link seguente:

PROTESTI – estrazione del 15052018

 

 

 

DETTAGLIO

PRIVACY – INCONTRI TECNICI IN VISTA DELLA SCADENZA DEL 25 MAGGIO 2018

privacy1-150x150Della nuova normativa sulla Privacy se ne parla da tempo, ed immancabilmente se ne discute sul piano tecnico ed interpretativo, stante i numerosi aspetti che sono ancora da chiarire e/o da attuare.

In ogni caso, la scadenza per adempiere agli obblighi previsti dal GDPR 679/2016 (Regolamento UE sulla Data Protection) resta tuttora fissata al 25 maggio 2018.

Nell’ottica di informare le aziende la Confcommercio Savigliano organizza, in collaborazione con  il Gruppo 3C specializzato in sicurezza informatica e procedure GDPR, una serie di incontri gratuiti e mirati di approfondimento.

LUNEDI’ 21 MAGGIO 2018 ore 15:00

MARTEDI’ 22 MAGGIO 2018 ore 21:00

Gli incontri si terranno presso la sede Confcommercio di Via Mabellini 2/1 a  Savigliano, piano terra.

E’ richiesta conferma di adesione da comunicare all’indirizzo privacy@ascomsavigliano.it o allo 0172.241211

DETTAGLIO

Allergeni alimentari – Incontro tecnico

haccp3L’ufficio Ambiente Igiene e Sicurezza della Confcommercio Savigliano organizza una serie di incontri per fare il punto con i destinatari di norma sulle recenti novità in tema di etichettatura alimentare. In particolare, oltre ad un aggiornamento normativo alla luce dell’entrata in vigore il prossimo 09 Maggio della disciplina sanzionatoria in materia ( con sanzioni da 3.000€ a 24.000€), si analizzeranno casi pratici e si forniranno agli addetti ai lavori strumenti e supporti realizzati a livello associativo in collaborazione con l’ASL territoriale.

DETTAGLIO

Protetto: SEMINARI TECNICI ALLERGENI MAGGIO 2018

Il contenuto è protetto da password. Per visualizzarlo inserisci di seguito la password:

DETTAGLIO

BANDI DI CONTRIBUTO 2018 – CAMERA DI COMMERCIO DI CUNEO

2101La Camera di Commercio di Cuneo ha pubblicato  i bandi di contributo 2018 che prevedono l’erogazione di un contributo pari al 30% delle spese sostenute dalle imprese nel periodo 01/01/2018 – 31/12/2018 .

Non possono partecipare allo stesso bando le imprese beneficiarie del contributo 2017.

DETTAGLIO

LA SOPPRESSIONE DELLE MONETE DA 1-2 CENTESIMI E L’ARROTONDAMENTO IN CONTANTI

1353326836A decorrere dall’1.1.2018 è sospeso il conio (produzione) da parte dell’Italia delle monete metalliche di valore  di valore unitario pari a 1 e 2 centesimi di euro.
Nonostante detta sospensione, resta comunque impregiudicato il corso legale di tali monete attualmente in circolazione e, pertanto, le stesse potranno continuare ad essere utilizzate nei pagamenti.

ARROTONDAMENTO DEGLI IMPORTI PER PAGAMENTI IN CONTANTI
Durante il predetto periodo di sospensione, è previsto che “quando un importo in euro costituisce un autonomo importo monetario complessivo da pagare  e il pagamento è effettuato integralmente in contanti, tale importo è arrotondato a tutti gli effetti, per eccesso o per difetto, al multiplo di cinque centesimi più vicino”.
Di conseguenza, in caso di pagamento in contanti, l’importo complessivamente dovuto è arrotondato al multiplo di 5 centesimi.

DETTAGLIO

IL TRATTAMENTO FISCALE DEGLI “OMAGGI NATALIZI”

4stella-di-natale-rossa-con-cesto-natalizio-150x150Con l’avvicinarsi delle festività natalizie, torna utile rammentare le norme fiscali che regolamentano  gli “omaggi”, occupandoci, in questa informativa, dei beni, non oggetto della propria attività, che vengono “ceduti”  gratuitamente dalle imprese ai loro clienti.

DETTAGLIO

SACCHETTI DI PLASTICA: STOP GRADUALE DAL 1 GENNAIO 2018

AMBIENTEIl decreto legge Mezzogiorno entrato in vigore il 13/08/2017 dispone lo stop graduale a partire dal primo gennaio 2018 dei sacchetti di plastica forniti come imballaggio diretto per alimenti sfusi (ad esempio frutta e verdura), che dovranno essere sostituiti da sacchetti biodegradabili ceduti esclusivamente a pagamento.

Addio quindi alla plastica nei supermercati e nei negozi di alimentari:  con il nuovo anno, tutte le buste, anche i sacchi leggeri e ultraleggeri utilizzati nei reparti ortofrutta, gastronomia, macelleria, pescheria e panetteria, dovranno essere biodegradabili e compostabili con un contenuto minimo di materia prima rinnovabile del 40%. In più, dovranno essere distribuiti esclusivamente a pagamento, quindi con costi totalmente a carico dei consumatori finali, che si troveranno la voce relativa al costo dei sacchetti utilizzati nello scontrino della spesa.  

I rivenditori dovranno adeguarsi entro il 31 dicembre di quest’anno, perché dal 1° gennaio scatteranno anche pesanti sanzioni per chi cercherà di eludere la legge. Chi commercializza borsette che non corrispondono alle caratteristiche previste dalla norma sarà punito con la sanzione amministrativa pecuniaria da 2.500 euro a 25.000 euro. All’accertamento delle violazioni provvederà, d’ufficio o su denuncia, la polizia amministrativa (Polizia Municipale e ogni altra autorità di polizia: carabinieri, polizia, guardia di finanza, polizia provinciale, polizia sanitaria, ecc.).

DETTAGLIO

IL “VOUCHER DIGITALIZZAZIONE” PER LE IMPRESE

DIGITALIZZAZIONEAl fine di favorire la digitalizzazione dei processi aziendali e l’ammodernamento tecnologico delle micro, piccole e medie imprese (PMI) è stata prevista l’erogazione di un contributo chiamato “voucher digitalizzazione” a favore delle imprese che sostengono interventi di ristrutturazione informatica, di digitalizzazione dei processi, di formazione e di acquisto di hardware, software e servizi di connettività e banda larga. L’ agevolazione è pari al 50% del totale delle spese sostenute (in ogni caso non superiore a € 10.000). Nel caso in cui l’importo complessivo dei contributi concedibili sia superiore all’ammontare delle risorse disponibili, queste saranno ripartite in proporzione al fabbisogno derivante dalla concessione del voucher da assegnare a ciascuna impresa beneficiaria.

Alle imprese interessate è richiesta la presentazione di un apposito modello, esclusivamente tramite la procedura informatica disponibile sul sito Internet del Ministero dello Sviluppo Economico, a decorrere dal 30.1 e fino al 9.2.2018.

DETTAGLIO
1 2 3 11