LIMITAZIONE ORARI DI FUNZIONAMENTO SLOT MACHINE

ludopatiaSi comunica che, a seguito delle disposizioni previste dalla legge regionale 2 maggio 2016 in materia di prevenzione e di contrasto alla diffusione del gioco d’azzardo, i comuni della provincia hanno e stanno adottando ordinanze in merito, ai sensi dell’art. 6 che dispone ai Sindaci di prevedere una limitazione temporale all’esercizio del gioco per una durata non inferiore a tre ore nell’arco dell’orario di apertura degli esercizi.

Pertanto si stabilisce l’orario dalle 12.00 alle 24.00 per il funzionamento degli apparecchi di intrattenimento e svago con vincita in denaro “macchinette – slot”.

DETTAGLIO

Prossima emissione nuova banconota da € 50

50-euroA partire dal 4 aprile 2017 verrà messa in circolazione, in tutta l’area dell’ euro, la nuova banconota da € 50.

La prima serie di banconote in euro è entrata in circolazione nel 2002. Da allora le tecnologie di stampa e di elaborazione delle immagini sono progredite rapidamente e, anche al fine di contrastare con sempre maggiore efficacia la contraffazione, l’Eurosistema (costituito dalla Banca Centrale europea e dalle banche centrali nazionali) ha intrapreso la graduale introduzione di una serie di banconote denominata “Europa”, che integra caratteristiche di sicurezza avanzate.

Ciascun taglio della nuova serie è immediatamente riconoscibile grazie a tonalità più forti e ad immagini più chiare rispetto alla prima. Le nuove banconote da € 5, € 10, € 20 (già in circolazione) e quella da € 50 di prossima emissione recano il ritratto di Europa, figura della mitologia greca

DETTAGLIO

MARCHIO OSPITALITÀ ITALIANA EDIZIONE 2017

Ospitalita-ItalianaSi informa che la Camera di Commercio di Cuneo in collaborazione con Isnart, ha pubblicato in data odierna il bando per l’assegnazione di 10 nuovi riconoscimenti marchio “Ospitalita’ Italiana” per l’anno 2017.

Le domande di adesione all’iniziativa da parte delle imprese turistiche possono essere presentate alla Camera di Commercio di Cuneo dall’8 agosto al 20 settembre 2016: le schede sono in versione compilabile, ma rimane invariato l’invio tramite PEC.

Questo il link alla pagina  dove è possibile trovare tutto il materiale:

OSPITALITA’ ITALIANA 2017

 

DETTAGLIO

COMUNICAZIONI ANOMALIE DEGLI STUDI DI SETTORE 2012 -2014

280px-Logo_1_Agenzia_Entrate.svgL’Agenzia delle Entrate sta inviando ai contribuenti, in caso di irregolarità e/o situazioni fiscali dubbie,  una comunicazione contenente le anomalie riscontrate nei modelli Studi di Settore per il triennio 2012-2014. Tali comunicazioni non sono più spedite in forma cartacea, bensì “inserite” direttamente nel Cassetto Fiscale del contribuente.  Il contribuente,  “interessato” da una comunicazione di anomalia, viene avvisato sul proprio indirizzo PEC.

DETTAGLIO

COMPATIBILITA’ TRA ATTIVITA’ DI AGENTE DI COMMERCIO E AMMINISTRATORE DI CONDOMINIO – Circolare FIMAA

fimaaIn considerazione dei numerosi quesiti pervenuti da più territori in tema di compatibilità o meno tra le attività di agente immobiliare e amministratore di condominio, si ritiene opportuno far il punto sulla attuale situazione.

I riferimenti normativi delle attività in questione sono: per l’amministrazione di condominio la L. 220/2012 e per la mediazione la L.39/89 art. 5 (con le modifiche di cui all’art. 18 L. 57/2001). Per quanto riguarda l’attività di amministratore la citata legge L. 220/2012 non pone problemi di incompatibilità con altre attività. Per quanto riguarda l’agente immobiliare si riporta per comodità la norma dell’art. 5 c. 3 in tema: “L’esercizio dell’attività di mediazione è incompatibile:

  • Con l’attività svolta in qualità di dipendente da persone, società o enti, privati e pubblici, ad esclusione delle imprese di mediazione;
  • Con l’esercizio di attività imprenditoriali e professionali, escluse quelle di mediazione comunque esercitate”
DETTAGLIO

EMISSIONE DELLO SCONTRINO DI CHIUSURA GIORNALIERA DOPO LE 24.00

280px-Logo_1_Agenzia_Entrate.svgL’Agenzia delle Entrate ha riconosciuto la possibilità in capo ai pubblici esercizi (ad esempio bar, ristoranti, pizzerie, birrerie, etc) che protraggono l’attività oltre la mezzanotte, di posticipare l’emissione dello scontrino di chiusura giornaliera al termine dell’effettivo svolgimento dell’attività. Si precisa che, sebbene lo scontrino di chiusura sia emesso nel giorno successivo, i relativi  corrispettivi, andranno comunque imputati al giorno precedente

DETTAGLIO

CONSUMI E STILI DI VITA NELL’AREA SAVIGLIANESE

logo-loginDisponibile QUI per il download la presentazione dell’indagine “Consumi e stili di vita nell’area Saviglianese” edizione 2015.

L’indagine, realizzata dal nostro centro studi con la collaborazione tecnica dell’ISS Arimondi Eula e il sostegno della Banca CRS, è stata fortemente voluta dalla CONFCOMMERCIO SAVIGLIANO

DETTAGLIO

OPEN DAY – Atti degli incontri

1054

 

Si rendono disponibili qui di seguito gli atti degli incontri svoltisi durante  l’Open Day dello scorso lunedì 04 Aprile 2016.

 

 

IL COSTO DEL LAVORO PER LE IMPRESE – soluzioni, accorgimenti , agevolazioni e novità

L’IMPRESA E IL FISCO – come alleggerire la pressione fiscale

INFORMATIONE & COMMUNICATION TECHNOLOGY – social e nuove tecnologie al servizio delle imprese

CREARE UN’IMPRESA DI SUCCESSO: SI PUO’ FARE! – Orientamento per la definizione del progetto d’impresa, il business plan e i primi passi.

DETTAGLIO

OPEN DAY – LUNEDI 04 APRILE 2016

1052In occasione dell’inaugurazione dei nuovi locali, Confcommercio Savigliano ha organizzato per lunedì 04 Aprile 2016 un OPEN DAY dedicato ad aziende  e privati con un programma fitto di eventi ed incontri.

Oltre al tradizionale taglio del nastro per inaugurare l’ampliamento dei locale, fissato per le ore 14:30, di seguito il programma della giornata:

DETTAGLIO

CONVENZIONE CONFIDI COOPERATIVA C.T.S. E BANCA CASSA RISPARMIO SAVIGLIANO

CTS cooperativaAnche per il 2016 è stato siglato l’accordo tra COOPERATIVA C.T.S., ASCOM SAVIGLIANO E BANCA CASSA RISPARMIO SAVIGLIANO.

A seguito della convenzione, già in essere dal 2004 , che regola la concessione di finanziamenti rilasciati dalla banca e assistiti dalla garanzia del nostro confidi, è stato assegnato un plafond di Euro 5.000.000 sino al 31/12/2016, da destinare alla imprese Socie dell’ ASCOM SAVIGLIANO e del CONFIDI per il rilascio di finanziamenti a tassi di interesse agevolati.

DETTAGLIO
1 32 33 34 35 36 38